Misteriosi delitti all’isola di Milano

Scheda libro

Misteriosi delitti all'isola di Milano

Uno scheletro, una mummia e sei cadaveri per Silvestri e Bonelli. Una commedia degli equivoci in cui le grottesche vicende della vita di un commissario e di un architetto si intrecciano con una catena di misteriosi delitti.
I fatti si svolgono nella Milano di oggi, in prossimità delle feste natalizie. Durante la ristrutturazione di un appartamento, proprio nello stesso palazzo in cui abita, l’architetto Bonelli trova uno scheletro murato in un caminetto. Entra in scena il commissario Silvestri, molto serio e professionale, ma, quasi fosse un’altra persona, estremamente diverso nell’affrontare le proprie vicende familiari che vive con ironica rassegnazione. Mentre sono alle prese coi problemi della propria vita quotidiana, nasce fra di loro una solida amicizia che li porterà a indagare assieme su di una lunga serie di delitti, in un caso dove niente e quello che sembra.

Libri dello stesso autore